Luce chiara sull'Islam!

Forum sull'Islam.
 
IndiceIndice  RegistrarsiRegistrarsi  Accedi  

Condividere | 
 

 NON esistono "buone innovazioni" - Shaykh Salih al-Fawzan

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Mujahida
Potrebbe contribuire di più
Potrebbe contribuire di più


Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 16.02.11

MessaggioOggetto: NON esistono "buone innovazioni" - Shaykh Salih al-Fawzan   Mer Feb 16, 2011 8:04 pm


SHAYKH SALIH AL-FAWZAN (hafidahullah) - da MUHADHARAT FIL 'AQIDAH WAD DA'WAH, VOL. 1, PAGG. 196-197

Non vi è alcuna cosa come un “buona bid'ah” (innovazione), come sostenuto da alcuni dei più ignoranti. Le innovazioni nella loro interezza sono uno smarrimento, come è stato giudicato dal Messaggero di Allah (sallAllahu 'alayhi wa sallam) nel suo detto:

“…ogni innovazione è uno smarrimento” [1]

“…ed ogni smarrimento è nel Fuoco” [2]

Per quanto riguarda la frase di Amir ul Mu'minin 'Umar bin Al-Khattab (radiAllahu ‘anhu) per ciò che riguarda la preghiera Tarawih: “Che buona bid’ah che è questa” allora egli non intendeva da questo la bid’ah (innovazione) nella Religione. Poiché egli fece questa affermazione quando le persone erano riunite per pregare la preghiera Tarawih, e la preghiera Tarawih non è un’innovazione. Piuttosto si tratta di una Sunnah, che è stata istituito dal Messaggero di Allah (sallAllahu 'alayhi wa sallam). Egli la pregò insieme con i suoi compagni in alcune delle notti di Ramadan. Poi, alla fine, la tenne lontana da loro per timore che sembrasse obbligatoria per essi. La vicenda rimase così durante il Khilafah di Abi Bakr (radiAllahu 'anhu), e per un pò di tempo durante il Khilafah di ‘Umar (radiAllahu 'anhu), essi la pregavano separatamente dopo di che ‘Umar riuniva la gente dietro ad un unico Imam, proprio come essi si erano riuniti dietro il Messaggero di Allah (sallAllahu ‘alayhi wa sallam).

Così ‘Umar fece rivivere questa Sunnah, poiché l’oggetto della cautela era cessato; che era: prendere essa come un obbligo. Così egli fece rivivere una Sunnah – non venne con un’innovazione.
Invece il suo detto:”Che buona bid’ah è questa” allora la sua intenzione con quello -e Allah lo sa meglio- era il significato linguistico di una novità, non di una innovazione Shar’i (legislativa). Questo è dovuto al fatto che le innovazioni legislative sono vietate nell’Islam, e la prova si basa su ciò di cui abbiamo parlato: che egli intendeva con essa la preghiera Tarawih –e la preghiera Tarawih non è una innovazione- piuttosto è una Sunnah.

[1] riportato da Abu Dawud come Hadith n° 4607, da Al-Tirmidhi come Hadith n° 2676 ed è stato dichiarato Sahih (autentico) da Shaykh Al-Albani
[2] riportato da An-Nasa’i vol.3 pagg.188-189 ed è stato dichiarato Sahih (autentico) da Shaykh Al-Albani. (vedere il suo Sahih Sunan An-Nasa’i vol.1 pag.512 hadith n° 1577)


Tornare in alto Andare in basso
http://thesalafimanhaj.blogspot.com/
 
NON esistono "buone innovazioni" - Shaykh Salih al-Fawzan
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Macchina per cucire - ricamare - taglia e cuci - copertura. Esistono altre???
» Trekking-consigli
» buon giorno e buon natale a tutti!
» esistono città più evolute??
» Assicurazione RC cane

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Luce chiara sull'Islam! :: L'Islam e le sue scienze :: Sette , Gruppi, Innovazioni, Idee sbagliate-
Andare verso: