Luce chiara sull'Islam!

Forum sull'Islam.
 
IndiceIndice  RegistrarsiRegistrarsi  Accedi  

Condividere | 
 

 Incrementare l'iman: adorazione segreta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Usama Abul Asad



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 16.02.11

MessaggioOggetto: Incrementare l'iman: adorazione segreta   Gio Feb 17, 2011 1:39 am

Molti si lamentano del fatto che il loro iman non è più come quello degli inizi:
-leggo meno il Corano
-prego un pò in ritardo
-prego meno le preghiere extra
-faccio più peccati

Cos'è questo? Questo è il segnale evidente di un calo dell'iman.

Cosa fare?
1) Adorare Allah in segreto...sedersi da soli e pensare: come posso adorare Allah?
Il Messaggero di Allah, sallallahu alaihi wa sallam, ci ha detto di pregare in casa le preghiere di sunna perchè sono migliori delle preghiere sunna in moschea e in un altro hadith ci raccomanda di pregare in casa e di non trasformare le nostre abitazioni in tombe (bukhari e muslim)

Questo perchè?
Perchè pregare in casa significa pregare da soli con Dio senza che ci sia nessuno che ti guarda...lo fai per Allah...ti svegli la notte quando tutti dormono e senza che nessuno senta o percepisca nulla...tu stai ritto ad adorare Dio.

2) Digiuna anche quando non è richiesto. Fai dei digiuni extra. Quando cammini per strada nessuno sa che sei a digiuno. Quando sei in preghiera nessuno sa che sei a digiuno. Quando sei seduto a casa nessuno sa che sei a digiuno. Per questo il digiuno è tra le adorazioni migliori in quanto è un segreto che hai con Dio...che nessuno sente e nessuno sa...

3) Il Corano a casa...non solo in moschea...chiedere e invocare Dio in casa...chi lo fa?
Davanti alla gente tutti sappiamo alzare le mani e chiedere a Dio, ma in casa chi lo fa?
Ci vuole ikhlas (sincerità e purezza dell'azione)

Fatti questa domanda: in pubblico e in privato agisci ugualmente? O in pubblico sei umile e pio e poi in privato non fai nulla?

Umar ibn al-Khattab quando vedeva la gente in moschea che abbassava le teste in senso di umiltà e umiliazione per Allah diceva loro: "L'umiltà è l'umiltà del cuore"

Abu Bakr, il Califfo e successore del Profeta Muhammad cercava come poter fare un'adorazione un'opera di bene senza che nessuno lo sapesse. Così cercò e cercò e trovò una donna cieca, madre e vedova ai confini di al-Madina e prese un impegno con Allah che sarebbe andato da lei ogni giorno a cucinare, lavare, pulire casa e a mungere le sue bestie. Chi avrebbe saputo questa cosa che faceva Abu Bakr? E chi avrebbe pensato che il Califfo in persona avrebbe fatto questa cosa?
Questo è il segreto che c'è tra il servo e il suo Signore.

E queste sono le azioni che possono portarci in paradiso...perchè potrebbero essere le azioni più sincere fatte per compiacere Allah.

Allah si meraviglia di un uomo che, su una montagna con le sue pecore, appena entra l'orario della preghiera fa il richiamo della preghiera e prega. Perchè fa il richiamo se è solo? Lo fa perchè è sincero e lo fa per compiacere Allah.

L'Imam Abu Hanifa dopo la preghiera congregazionale della notte (salatul Ishaa) andava a casa e appena si era assicurato che tutta la gente era rientrata in casa lui usciva senza che nessuno sapesse nulla e andava a pregare di nuovo in moschea.

Un segreto tra il servo e il Suo Signore.
Questa si chiama l'adorazione segreta...se vuoi quindi aumentare il tuo iman tieni a mente queste adorazioni e falle costantemente

Chiedo ad Allah che queste parole possano essere utili e che ci rendano utili al miglioramento di noi stessi e degli altri.


Tratto da una lezione di Sheikh Nabil al 'Awadi
أجمل وافضل نصيحه سر النجاح والسعادة
Tornare in alto Andare in basso
 
Incrementare l'iman: adorazione segreta
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» VISITA SEGRETA DI RAUL CASTRO IN ITALIA

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Luce chiara sull'Islam! :: Multimedia (Biblioteca e Audioteca) :: Libri e consigli-
Andare verso: