Luce chiara sull'Islam!

Forum sull'Islam.
 
IndiceIndice  RegistrarsiRegistrarsi  Accedi  

Condividere | 
 

 la Sentenza e la Descrizione del Ghusl

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Mujahida
Potrebbe contribuire di più
Potrebbe contribuire di più


Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 16.02.11

MessaggioOggetto: la Sentenza e la Descrizione del Ghusl    Sab Feb 26, 2011 4:54 pm



SHAYKH 'ABDULLAH BIN SALIH AL-'UBAYLA - da AS-SALAT, pagg. 23-25


Per quanto riguarda ciò che è collegato al ghusl, che è il lavaggio dell'intero corpo con acqua, allora la regola fondamentale riguardo ad esso è il detto di Allah:

"E se siete in uno stato di impurità sessuale (Janaba), allora purificatevi (cioè, lavate i vostri interi corpi)." [sura Al-Ma'idah, 6]

E il detto di Allah:

"O voi che credete, non avvicinatevi alla preghiera mentre siete in uno stato di ubriachezza, fino a quando sapete ciò che proferite (cioè, quando non siete ubriachi), nè quando siete in uno stato di impurità sessuale (Janaba) - a meno che siate in viaggio lungo la strada - fino a quando fate Ghusl (cioè, lavate il vostro intero corpo)." [sura An-Nisa', 43]

Il ghusl è diviso in ciò che è Wajib (obbligatorio) e ciò che è Mustahabb (raccomandato).

Per quanto concerne il ghusl obbligatorio, allora deve essere fatto dopo un rapporto sessuale, indipendentemente che si sia eiaculato oppure no. Un uomo è obbligato a compiere ghusl, se la punta del suo organo privato entra (nell'organo privato della donna), anche se per un secondo. Questo è basato sul hadith di Abu Huraira (radiAllahu 'anhu) che ha detto: Il Messaggero di Allah (sallAllahu 'alayhi wa sallam) disse: "Quando un uomo siede tra le quattro parti di una donna ed entra dentro di essa (per un rapporto sessuale), il ghusl diventa obbligatorio." Riportato da Al-Bukhari e Muslim. Nel racconto di Muslim, c'è un'aggiunta: "...anche se egli non eiacula." Le donne sono calssificate con la stessa sentenza dell'uomo, in relazione a questo.

Il ghusl è inoltre obbligatorio se un individuo ha qualche fluido seminale che scende e si possono trovare tracce di esso su di lui/lei. Questo è basato sul hadith di Umm Salama (radiAllahu 'anha) che ha riportato che Umm Sulaim, la moglie di Abu Talha, domandò al Mesaggero di Allah (sallAllahu 'alayhi wa sallam) dicendo: "Allah non è timido quando arriva alla verità. Perciò è obbligatorio per una donna compiere ghusl se ha un sogno bagnato (cioè, se esce fluido seminale)?" Il Profeta (sallAllahu 'alayhi wa sallam) rispose: "Sì, se vede il fluido." Questo hadith è riportato da Al-Bukhari e Muslim.

Per quanto riguarda il ghusl che è raccomandato (Mustahabb), allora ciò che rientra in esso è il ghusl effettuato nel giorno di Jumu'ah poichè è fortemente raccomandato, tranne nel caso in cui uno stia emanando un cattivo odore, allora per questa persona è obbligatorio compiere ghusl, basandosi sul hadith di Abu Sa'id Al-Khudri (radiAllaahu 'anhu) in cui il Messaggero di Allah (sallAllahu 'alayhi wa sallam) disse: "Il compimento del ghusl nel giorno di Jumu'ah è un dovere (Wajib) per ogni persona che abbia passato l'età della pubertà." Riportato da Al-Bukhari e Muslim.

Ed è anche basato sul hadith di Samura bin Jundub (radiAllaahu 'anhu) che ha detto: Il Messaggero di Allah (sallAllahu 'alayhi wa sallam) disse: "Chiunque compie il wudu (l'abluzione) nel Giorno di Jumu'ah, allora egli ha fatto del bene con esso. E chiunque compie il ghusl, allora il ghusl è meglio." Riportato da At-Tirmidhi che lo ha classificato come autentico (hasan).

Per quanto concerne la descrizione del ghusl, allora può essere fatto in due maniere:

1) il ghusl parziale, che è quando si lava la propria testa e l'intero proprio corpo

2) il ghusl completo, che è quello che è stato riportato nel hadith di 'Aisha (radiAllahu 'anha) in Al-Bukhari e Muslim, in cui ha detto: "Quando il Messaggero di Allah (sallAllahu 'alayhi wa sallam) compieva il ghusl a causa della Janaba (impurità sessuale), egli cominciava lavando le sue mani. Poi versava l'acqua dalla sua mano destra alla sua mano sinistra e lavava le sue parti intime con essa (con la mano sinistra). Poi eseguiva il wudu (abluzione). Poi prendeva dell'acqua e poneva le sue dita (bagnate) sulle radici dei suoi capelli. Poi versava tre manciate di acqua sulla sua testa. Poi egli versava l'acqua su tutto il resto del suo corpo. Poi lavava i suoi piedi." Questa dicitura è da Muslim. Il hadith è in Al-Bukhari e Muslim, dalla narrazione di Maymuna (radiAllahu 'anha).

Ciò significa che: il completo ghusl è preceduto dal wudu (abluzione), tuttavia il lavaggio dei piedi è ritardato fino a quando il resto del corpo è lavato.

Per quanto riguarda il ghusl parziale, non vi è alcuna abluzione che lo preceda. Entrambi i tipi di ghusl sono validi.

Una donna non è obbligata a sciogliere i suoi capelli (se sono fasciati o intrecciati) quando compie il ghusl, dovuto al hadith di Umm Salama (radiAllahu 'anha) nel Sahih Muslim, in cui ha detto: "O Messaggero di Allah, sono una donna con molte trecce nella mia testa. Devo slegarle quando compio il ghusl per l'impurità sessuale (Janaba) e le mestruazioni?" Egli (sallAllahu 'alayhi wa sallam) ha risposto: "No. E' sufficiente per te solo versare tre manciate d'acqua sulla tua testa."


Tornare in alto Andare in basso
http://thesalafimanhaj.blogspot.com/
 
la Sentenza e la Descrizione del Ghusl
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Censimento aree verdi urbane
» si è fregata un osso di pollo
» consigli sulla scelta di un Jack Russell
» Cosa non hanno sentito i tre temibili cacciatori...(Elena non guardare)
» Singer 740

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Luce chiara sull'Islam! :: Multimedia (Biblioteca e Audioteca) :: Imparare come effettuare correttamente Abluzione e Preghiera-
Andare verso: